Dakar 2017, quad: Karyakin conquista il suo primo successo!

La Dakar 2017, per la categoria quad, è stata vinta dal russo Sergey Karyakin, pilota Yamaha che ha preso il comando della classifica generale prima della metà della competizione ma, la zampata decisiva è stata data durante l’undicesima speciale quando ha rifilato ben 55 minuti ad Ignacio Canale, vincitore dell’ultima tappa di questa Dakar 2017.

Karyakin, presentatosi ai nastri di partenza di quest’ultima tappa con oltre un’ora di vantaggio su Casale, ha pensato soltanto a non mettersi nei guai, assicurandosi così di giungere a destinazione da vincitore.

Sul podio sale anche Pablo Copetti, che già da diversi giorni aveva rinviato al prossimo anno le sue speranze di vittoria: l’argentino infatti, questa mattina è entrato in speciale con oltre 4 ore di ritardo su Karyakin.

Quarto tempo per Rafal Sonik, che sembrava avesse rovinato tutto durante le prime due speciali, quando è stato coinvolto in un incidente e quando ha perso parecchio tempo a causa di una foratura.

Chiude la top five Axel Dutrie, uno dei maggiori interpreti della prima settimana che però ha patito diversi problemi tecnici e meccanici durante questa seconda settimana.

Sesta posizione per Bruno Da Costa, che ha preceduto Santiago Hansen e Nelson Sanabria, pilota che ha sicuramente deluso le aspettative di tutti.

Chiudono la top ten Daniel Domaszewski e Kamil Wisniewski.

Sicuramente, altri piloti che hanno deluso le aspettative sono stati Kees Koolen, Marcelo Madeiros e Simon Vitse: l’olandese, dopo un meritato successo di tappa e dopo essere arrivato in Argentina come pretendente per la vittoria finale, alla fine è stato solo diciassettesimo, il brasiliano ed il francese, invece, sono stati costretti ad arrendersi dopo aver fatto un’ottima impressione nei primi giorni di gara.

De segnalare la tredicesima posizione di Camelia Liparoti, giunta tredicesima al traguardo con oltre 12 ore di distacco dal vincitore.