FP2 Sochi: Dominio Ferrari in Russia

Vero che è solo venerdì, ma che pomeriggio per la casa di Maranello! Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen chiudono davanti a tutti con il tedesco che mette il miglior crono a 1:34.120 e con il finlandese che si mette a 2 decimi e 6 di distanza in seconda posizione. Giornata estremamente positiva per la Ferrari che si conferma molto veloce sia sul passo gara che per quanto riguarda la simulazione di qualifica.

Lontane(per ora) le 2 Mercedes con Valtteri Bottas 3° a 6 decimi e 7 e Lewis Hamilton 4° a 709 millesimi, ma più che altro hanno fatto un lavoro diverso per capire meglio l’andatura delle gomme(soprattutto quelle morbide). La Red Bull è virtualmente in terza fila con Max Verstappen 5° a 1 secondo e 4 e Daniel Ricciardo 6° a 1 secondo e 7 di distacco da Sebastian. L’olandese si è dovuto fermare a circa 20 minuti dalla fine della sessione per un problema alla PU Tag Heuer(Renault).

7° tempo per Felipe Massa con la Williams, 8° posto per la Renault con Nico Hulkenberg che fa il suo debutto dopo aver lasciato la sua macchina a Sirotkin nelle FP1, nona la Haas con Kevin Magnussen e decima posizione per Sergio Perez e la Force India. 16° uno Stoffel Vandoorne che probabilmente prenderà almeno 15 posizioni di penalità per i problemi noti delle FP1, il pilota di casa Daniil Kvyat chiude 17°, Lance Stroll(19°) è l’unico a non aver fatto il tempo con le UltraSoft.