Ecco la classifica degli stipendi dei piloti di Formula 1

La stagione 2017 sta per iniziare e mentre attendiamo di vedere per la prima volta le varie monoposto che scenderanno in pista nella prossima stagione, possiamo dare uno sguardo agli stipendi dei piloti.

Sicuramente, molti di questi stipendi sembrano esageratamente alti, ma la classifica stilata da TheDrive.com tiene conto anche degli introiti derivanti dagli sponsor e, in alcuni casi, dei bonus previsti dai contratti dei piloti.

Ovviamente i bonus arriveranno solo se i piloti dovessero riuscire a raggiungere gli obiettivi contrattuali, ma a vedere certe cifre (bonus o meno) a tutti verrebbe l’acquolina in bocca.

A spadroneggiare in questa classifica è Fernando Alonso che, come nella passata stagione, si conferma il Paperone della Formula 1. Quello che sembra ancora essere il miglior pilota in griglia, nonostante i risultati non proprio ottimi ottenuti durante le passate stagioni, sembra avere milioni (40, per la precisione) di buoni motivi per rimanere legato alla monoposto messa in pista dal sodalizio McLaren-Honda.

Seguono Hamilton e Vettel, rispettivamente con 31 e 30 milioni di stipendio. Staccato di moltissimo, in quarta posizione, troviamo Valtteri Bottas, con “appena” 8,5 milioni.

Stando a quanto visto nel 2016 con Verstappen e nel 2015 con Ricciardo, un ottimo affare sembra averlo fatto la Red Bull, che con 9,5 milioni di euro mette in pista due ottimi piloti come, appunto, l’olandese e l’australiano.

Ecco la classifica completa:

1. Fernando Alonso (McLaren): 40 milioni bonus inclusi

2. Lewis Hamilton (Mercedes): 31 milioni bonus esclusi

3. Sebastian Vettel (Ferrari): 30 milioni bonus esclusi

4. Valtteri Bottas (Mercedes): 8,5 milioni bonus inclusi

5. Kimi Raikkonen (Ferrari): 7 milioni bonus esclusi

6. Daniel Ricciardo (Red Bull): 6,5 milioni bonus esclusi

7. Felipe Massa (Williams): 5 milioni

8. Nico Hulkenberg (Renault): 3 milioni

9. Max Verstappen (Red Bull): 3 milioni bonus esclusi

10. Sergio Perez (Force India): 2,5 milioni

11. Romain Grosjean (Haas): 1,5 milioni

12. Kevin Magnussen (Haas): 1 milione

13. Jolyon Palmer (Renault): 1 milione

14. Daniil Kvyat (Toro Rosso): 750.000

15. Carlos Sainz (Toro Rosso): 750.000

16. Stoffel Vandoorne (McLaren): 300.000 bonus esclusi

17. Marcus Ericsson (Sauber): 285.000

18. Esteban Ocon (Force India): 185.000

19. Pascal Wehrlein (Sauber): 150.000

20. Lance Stroll (Williams): sconosciuto