Massa rientra in Formula1 per sostituire Bottas!

Dopo l’annuncio ufficiale di Bottas in Mercedes e di Wehrlein alla Sauber, è arrivata anche l’ufficialità del rientro in Formula 1 di Felipe Massa.

Il brasiliano, che si era ritirato al termine della passata stagione, tornerà come pilota titolare per una sola stagione e farà coppia con il giovane canadese Lance Stroll.

Il ritiro di Felipe Massa è stato quello più breve della storia e la prima dichiarazione del brasiliano è stata: “Come prima cosa voglio dire che sono davvero felice di avere l’opportunità di rientrare alla Williams. Ho sempre pensato di correre da qualche parte nel 2017, ma la Williams è una squadra vicino al mio cuore e ho rispetto per tutto ciò che sta cercando di raggiungere. Valtteri ha una grande opportunità e, visto quello che è successo durante l’inverno, gli auguro tutto il meglio alla Mercedes. A mia volta, quando mi è stata offerta la possibilità di aiutare Williams per il 2017, questa mi è sembrata la cosa giusta da fare. Certamente non ho perso nulla del mio entusiasmo per le corse e sono estremamente motivato a tornare per guidare la FW40. Il sostegno dai miei fan nel corso delle ultime settimane è stata una spinta enorme e sono grato per questo. Sono anche ansioso di lavorare con Lance. Lo conosco da molti anni e in questo periodo ho visto svilupparsi il suo talento, quindi sono impaziente di vedere quello che possiamo fare insieme.”

Anche Claire Williams si è detta molto contenta del rientro di Massa: “Sono felice che Felipe abbia accettato di ripensarci per essere parte della nostra squadra nel 2017. Con Valtteri che ha l’opportunità unica di unirsi agli attuali campioni in carica, abbiamo lavorato duramente per assicurarci che potesse essere chiuso con Mercedes un accordo in grado dargli questa fantastica possibilità. Valtteri ha fatto parte della Williams dal 2010 e fin da quel momento si è rivelato un talento enorme, che è stato in grado di assicurarci nove podi. Vorrei cogliere l’occasione per ringraziarlo a nome di tutta la squadra, e augurargli una stagione di successo. Felipe è sempre stato un membro molto amato della famiglia Williams, e avere l’opportunità di lavorare con lui è qualcosa che tutti noi non vediamo l’ora di avere. Nel 2017 avrebbe comunque corso da qualche parte, perché non ha mai perso il suo spirito competitivo e per noi era importante avere qualcuno in grado di rimpiazzare a pieno titolo Valtteri. Il ritorno di Massa ci garantisce grande stabilità, esperienza e talento, per aiutarci a migliorare.”