Piloti alla prova del “muro dei campioni”: ORARI TV Gran Premio Canada

La Formula 1 torna di scena questo week-end e lo fa nella splendida cornice di Montréal, dove sul circuito intitolato a Gilles Villeneuve si disputerà il Gran Premio del Canada. La pista è recente dei cambiamenti che gli organizzatori hanno dovuto fare per le monoposto di quest’anno, ma non andranno per nulla a snaturare la natura di una delle gare più emozionanti e imprevedibili dell’anno!

Tante le edizioni da ricordare, come quella del 1999 quando i 3 campioni Schumacher, Hill e Villeneuve andarono a sbattere al Muro dei Campioni o quella del 2011 in cui Jenson Button vinse nella gara più lunga di sempre (oltre 4 ore di durata)! Non dimentichiamoci che qui Daniel Ricciardo conquistò la sua prima vittoria di carriera nel 2014. Parlando di Robert Kubica (che è tornato poco fa in una monoposto F1), il suo si può dire un rapporto “d’amore e di odio” con Montréal: nel 2007 ebbe il terribile incidente che lo costrinse a saltare Indianapolis, mentre l’anno successivo ottenne quello che fin quì è l’unica vittoria in F1 per lui e per la Sauber (allora motorizzata BMW).

Tornando ai fatti di oggi, la sfida che tutti aspettiamo è sempre quella: Vettel vs Hamilton, Ferrari vs Mercedes. Le Rosse di Maranello hanno vinto nettamente l’ultimo confronto con le Freccie d’Argento a Monte-Carlo (clicca qui per il report di gara), ma qui le cose possono cambiare radicalmente. Cliccate qui per scoprire tutte le info e peculiarità sulla storia del circuito canadese. Io vi lascio con sotto gli orari TV, ricordando che Sky Sport F1 ha di nuovo la diretta esclusiva:

Venerdì 9 giugno:

  • Prove libere 1: dalle 16 alle 17:30 (differita Rai Sport + dalle 22:30 a mezzanotte)
  • Prove libere 2: dalle 20 alle 21:30 (differita Rai Sport + dalle 00:30 allle 2)

Sabato 10 giugno:

  • Prove libere 3: dalle 16 alle 17 (differita Rai Sport + dalle 20 alle 21)
  • Qualifiche: dalle 19 alle 20 (differita Rai 2 dalle 23:20 alle 00:30)

Domenica 11 giugno:

  • Gara: alle 20 (differita Rai 2 alle 23:30)