Presentata la Haas VF-17

E’ stata ufficialmente presentata la nuova monoposto con cui la Haas prenderà parte al campionato mondiale di Formula 1 2017.

La vettura, che si chiamerà VF-17, è stata interamente costruita ed assemblata in Italia, negli stabilimenti emiliani della Dallara, precisamente a Varano de Melegari.

La monoposto scenderà in pista per la prima volta durante la prima giornata di test prestagionali che si disputeranno a Barcellona, sul tracciato del Montmelo.

La lineup di piloti sarà composta dal confermatissimo pilota francese Romain Grosjean e dalla new entry danese Kevin Magnussen, arrivato dalla Renault e subentrato al messicano Esteban Gutierrez.

Nonostante le molte similitudini con la Ferrari SF70H, lo sviluppo aerodinamico risulta essere molto diverso è più simile rispetto alle monoposto già viste durante le varie presentazioni.

Come per la passata stagione, anche nel 2017 la Haas disporrà della power unit Ferrari uguale a quella montata sulle monoposto ufficiali di Maranello mentre, a differenza della passata stagione, non saranno presenti parti sviluppate da altri costruttori.

Infatti le sospensioni anteriori con i mozzi forati, il cambio rinforzato e le sospensioni posteriori, risultano essere totalmente di derivazione Ferrari.

Il resto delle parti aerodinamiche ed elettroniche invece, è stato definito dallo staff diretto da Rob Taylor e dal capo aerodinamico Ben Agathangelou.

Adesso, non ci resta che aspettare i primi tempi in pista a Melbourne, quando le monoposto tireranno fuori il loro vero potenziale. Solo allora potremo capire se la favola 2016 della Haas è destinata a durare o se è stata solo una stagione trionfale ma isolata.
Intanto, Gene Haas continua nella sua scelta di non volere i piloti paganti, scegliendo ancora una volta un pilota esperto ad un pilota “con la borsa”, segno che la prima stagione della Haas in Formula 1, illuminata dalle prestazioni egregie di Grosjean non è arrivata pensando soltanto alla monetizzazione.