In Spagna la Haas resterà con i freni Brembo

Al momento è un rapporto complicato quello tra la Haas F1 Team e i freni. Il team americano ha annunciato che continuerà a usare i materiali forniti dalla italiana Brembo anche per il Gran Premio di Spagna(in programma questo week-end), nonostante i non pochi problemi accusati alla loro monoposto. Ed avevano pure provato in Russia a passare alle “rivali” francesi della Carbone Industrie, salvo poi ritornare indietro quasi subito visto che Romain Grosjean preferiva il materiale della casa italiana. Si sono ritrovati così con 2 macchine diverse dal punto di vista dei freni, dato che Kevin Magnussen, a differenza del suo compagno di box ha preferito i freni della casa di produzione francese.

“Per capire come risolvere questi problemi ci vorrà un po’ di tempo, ma ce la faremo”, ha parlato il team principal Guenther Steiner. “Non è semplice da risolvere. Il sistema dell’impianto frenante è molto complesso. Quando passi da un fornitore all’altro si riscontrano problemi del tutto nuovi e senza i test abbiamo solo le libere per capire come funzionarle al meglio. Sappiamo cosa aspettarci dopo aver provato i nuovi freni, ma correremo ancora con quelli della Brembo a Montmelo. Ora dovremo cercare di far funzionare bene quelli della Carbone Industrie e vedere come ci troviamo. Non è che non ci stiamo lavorando. E’ che per sistemare queste cose serve tanto tempo. Il nostro personale è molto competente ed è in grado di farlo. Abbiamo solo bisogno di tempo”.