Test Barcellona Day 2: Räikkönen al comando e oltre i 100 giri, Mercedes maratoneta

Ancora un’ottima giornata di test per la Ferrari, con Kimi Räikkönen che chiude la seconda giornata a Barcellona con il miglior tempo dei test fin qui di 1:20.960 con soft e 108 giri accumulati, che insieme alle 129 tornate di Sebastian Vettel nel lunedì fanno ben 237 giri trascorsi in pista per la SF70-H, che sembra essere nata bene. Il record di giri però appartiene ancora alla Mercedes che oggi piazza 2° Lewis Hamilton con 1:20.983(SuperSoft) e 66 giri e 7° Valterri Bottas con 1:22.986(Medie) e 102 giri: insieme fanno un totale di 168 giri odierni per la W08 EQ Power, e sommandoli ai 152 trascorsi ieri fanno ben 320 tornate per le Freccie d’Argento. Un numero davvero impressionante!

In terza posizione troviamo Max Verstappen che con la Red Bull RB13 ha completato 89 giri e fatto il miglior crono con le soft di 1:22.200, poi abbiamo un’ottima Haas VF17 con un altrettanto ottimo Kevin Magnussen che ha fatto 1:22.204 con supersoft e completato 118 giri. Quinta posizione per Esteban Ocon che conclude 86 giri con la Force India VJM10 e fa 1:22.509 con soft. Sesta la Toro Rosso STR12 con Daniil Kvyat che fa 1:22.956(soft) e 68 giri trascorsi. Ottava posizione per Jolyon Palmer e la Renault RS17 che chiude con il crono di 1:24.139 con soft e 53 giri, mentre il nostro Antonio Giovinazzi chiude la sua prima giornata sulla Sauber C36 con 67 giri in pista e il suo miglior crono di 1:24.617 con gomme soft. Dietro di lui i rookie Stoffel Vandoorne e Lance Stroll: per il belga della McLaren sono 40 giri in pista e un crono di 1:25.600 fatto con le soft, mentre per il canadese della Williams è stata una giornata complicata con tanti fuoristrada, solamente 12 giri e l’ultimo tempo di 1:26.040 con gomme medie.