Wehrlein tornerà in pista nella seconda sessione di test

Avevamo detto che entro oggi doveva arrivare il responso medico per Pascal Wehrlein. Seppur all’ultimo è arrivato: il pilota tedesco ha ricevuto l’OK e riprenderà il suo posto sulla Sauber C36 per la seconda e ultima sessione di test pre-campionato che comincerà questo martedì sempre a Barcellona.

Nella prima sessione è stato il nostro Antonio Giovinazzi a prendere il posto dell’ex-Manor, allora ancora fermo per l’infortunio rimediato alla Race Of The Champions. Quella che pareva essere solamente una botta all’inizio si è trasformato in qualcosa di serio che ha costretto a Pascal a non forzare i tempi di recupero. Motorsport.com aveva anticipato ieri sera questa notizia, che è stata confermata nel pomeriggio odierno direttamente dai profili Twitter del pilota tedesco e del team svizzero.

Antonio Giovinazzi trascorrà comunque i prossimi 4 giorni nei box della Sauber, monitorando i progressi della monoposto e restando in “standby” nel caso il pilota tedesco dovesse di nuovo risentire dei problemi fisici a causa della elevata forza G delle nuove monoposto. Ma al momento è assai poco probabile che Antonio possa in qualche modo essere in griglia al GP d’Australia tra 20 giorni.