Alex Lynn in Formula E come pilota di riserva della DS Virgin

Dopo diversi anni a provare ad ottenere, senza riuscirci, un sedile per la Formula 1(presso Red Bull e Williams) bisogna cambiare aria. Questo è quello che ha fatto Gutierrez una volta appiedato dalla Haas, ed è quello che ha fatto anche un altro giovane di belle speranze. Il pilota 23enne inglese Alex Lynn sbarca in Formula E come terzo pilota e collaudatore nella DS Virgin.

L’ex-GP2 non è nuovo a questo mondo, dato che aveva fatto i test prestagionali a Donington con la Jaguar ed era in contatto anche con quest’ultima e con la Renault eDams per un posto in griglia. Alla fine si “piazza” ai box del team anglo-francese, intento di crescere nei test e nella preparazione in attesa di un debutto che potrebbe capitare la prossima stagione o anche in quella in corso, visto che in Messico o New York non è garantita la partecipazione dei 2 piloti titolari Bird e Lopez per via di impegni con il WEC.

Queste le dichiarazioni del pilota inglese al settimanale AutoSport(Motorsport.com): “Quello che ho fatto in Inghilterra in quell’occasione è stato giudicato come positivo dal grande capo della squadra Alex Tai e dai ragazzi stessi della DS Virgin, come pure i risultati fra le monoposto che ho ottenuto in passato. Vorrei veramente ringraziarlo  per la possibilità di essere nella squadra. Mi incaricherò fin d’ora di acquisire una discreta esperienza della macchina indipendentemente dalla questione delle concomitanze. Questa specialità è davvero cool! Voglio gareggiare in questo campionato nel minor tempo possibile. Il mio obiettivo? Scendere in pista nella stagione 2017-2018“.