Abbasse-Lammers: nel diluvio di Adria è doppietta Sodi in KZ2!

Anthony Abbasse e Bas Lammers firmano una straordinaria doppietta nella finale KZ2 del primo round della WSK Super Master Series ad Adria. Una finale favorita anche dagli eventi, come il ritiro pressoché immediato di Stan Pex e lo scivolone di Marco Ardigò, che finisce largo nel duello con l’olandese e finisce al 18. posto, mentre Paolo De Conto affronta la finale con aggressività e guadagna 16 posizioni in due giri. Ardigò, intanto, non si dà per vinto e inizia la rimonta. Dietro di loro si fanno vedere Hajek, quinto al terzo giro dopo aver recuperato 12 posizioni, Kremers, nono dopo averne recuperate 13, e un ottimo Matteo Zanchi, sesto. L’olandese risale fino all’ottavo posto, prima di cadere fino al 18. posto. Nel frattempo impazza il duello tra Leuillet e Skaras, con il francese che si prende una bandiera bianco-nera.

Mentre De Conto prosegue nella sua rimonta – il trevigiano è ottavo all’8. passaggio – , impazza la battaglia per il terzo gradino del podio tra Jorrit Pex e Hajek, con l’olandese che alla fine prevarrà. Per De Conto, invece, ci sarà la beffa del ritiro a 2 tornate dal termine. Abbasse vince davanti a Lammers, Jorrit Pex, Hajek, Lundberg, Zanchi, Skaras, Ardigò, capace di riportarsi nella top ten, Van Leeuwen e Leuillet.