Alessandro Famularo manca la finale nella prima tappa dell’Europeo di Sarno

Nella prima uscita continentale il venezuelano della Birel ART raccoglie pochi risultati.

Non si è trattato di un debutto facile quello di Alessandro Famularo, impegnato a Sarno come pilota ufficiale Birel ART nella prova di apertura del CIK FIA European Championship. Per il pilota sudamericano il week end era iniziato con il piede giusto con ottimi tempi fatti segnare nelle prove libere che lo ponevano nella TOP 10 della categoria OKJ (70 iscritti al via) a dimostrazione del buon feeling con il proprio telaio e con il veloce tracciato campano. In qualifica Famularo otteneva il 14° tempo del suo raggruppamento ma in virtù dell’elevatissimo numero di piloti racchiusi in pochissimi centesimi nella somma delle tre sessioni di qualifica il venezuelano chiudeva con il 52° tempo. Nelle quattro manche il pilota Birel ART era veloce ma sfortunato chiudendo 19°, 21° (giro più veloce in gara), 11° e 15°: risultati questi che purtroppo non gli consentivano, anche se di poco, di accedere alla Finale. Rammarico per un week end che era iniziato bene e che poi si è rivolato nuovamente deludente per il forte pilota sudamericano.

Alessandro Famularo: “Non andare in Finale è stata una grossa delusione. Per come era iniziato il week end ero convinto di poter puntare a rimanere nei primi 10 e alcuni miei risultati incluso il giro più veloce in una manche dimostra che quel risultato era alla nostra portata. C’era davvero troppo agonismo in pista oggi. Peccato, adesso pensiamo alla prossima tappa in Spagna. ”

La prossima tappa del CIK FIA European Championship che vedrà impegnato in pista il driver del Team Birel ART si svolgerà il week end del 10-11 Giugno sul circuito spagnolo di Alonso (E).

(Credits: PRS Media – Kart Advisor)