A Battipaglia il Team Driver ritorna sul podio con Chiappini nell’Italiano

A soli pochi giorni di distanza dalla buona prestazione di Sarno, in occasione della seconda prova del Campionato Italiano Karting, il Team Driver di Devid De Luchi è tornato questo week end in pista per una nuova tappa della serie tricolore, promossa e organizzata da ACI Sport. Per l’occasione sono stati tre i portacolori del team veneto divisi in due categorie: Leonardo Fornaroli e Tommaso Chiappini nella ACI KART 125 Junior e Leonardo Papalina nella OKJ. Per i due protagonisti della categoria ACI 125 si è trattato di un week end complessivamente positivo: Chiappini, dopo aver infatti conquistato la sesta piazza in qualifica e un ottimo ottavo e terzo posto nelle manche eliminatorie, saliva nuovamente sul terzo gradino del podio in occasione di Gara 1 e otteneva la sesta piazza in Gara 2 mentre Fornaroli, tredicesimo in qualifica e ottavo e settimo nelle manche, sfiorava due volte la top ten in gara chiudendo rispettivamente tredicesimo e undicesimo.
Nella categoria OKJ il giovane Papalia mancava invece il podio, dopo l’ottima prova di Sarno, mettendosi comunque in luce durante tutto il week end. Sesto in qualifica e con un terzo e quinto posto ottenuti nelle manche di qualifica, Papalia confermava la quinta piazza in Gara 1 a cui faceva seguito uno sfortunato ritiro in Gara 2, a seguito di un contatto con Pizzi.
Un week end dunque complessivamente positivo per il team veneto che prosegue, con grande impegno e umiltà, il suo cammino nella serie tricolore.
Devid De Luchi: “Anche in questa gara abbiamo portato a casa un podio che è il risultato a cui puntavamo. Peccato per Papalia che poteva anche lui lottare per il podio come a Sarno. Quando mancano ora due gare al termine del campionato, sappiamo quale è il nostro potenziale e lavoreremo al meglio per la prossima gara di Adria di Luglio.”
Il Team Driver tornerà in pista già il prossimo week end per la quinta tappa dell’X30 Challenge Italiy che si disputerà proprio all’Adria Karting Raceway.

(Credits: PRS Media – Kart Advisor)