Camara vince a sorpresa nella 60 Mini, la WSK Super Master Series 2017 a Mini

Rafael Camara porta il team BirelART Junior sul gradino più alto del podio nel round conclusivo della WSK Super Master Series, nella gara che ha consegnato il titolo nelle mani di Gabriele Mini. Proprio lui ha un’esitazione al via, tanto che viene superato da Pulito, abile am portarsi alle spalle di Antonelli. Ma il pilota Tony Kart perde subito due posizioni dopo il primo passaggio, regalando la testa della corsa a Nikita Bedrin e un giro dopo si vede infilato anche da Camara, terzo. Ma Antonelli si ripresenta al terzo posto a insidiare Pulito e il loro duello finisce con un clamoroso contatto, che favorisce Camara e Mini, che risalgono al secondo e terzo posto. Mini un giro più tardi affonda il colpo e passa addirittura in testa portandosi dietro Camara, mentre Bedrin perde ben 4 posizioni.

Camara appena superata la metà gara agguanta la testa della corsa, mentre Spina nel finale perde delle posizioni a vantaggio anche di Nikita Bedrin, che torna momentaneamente sul podio. Ma è il duello tra Camara e Pulito a tenere banco alla fine, con i due staccati sul traguardo di soli 71 millesimi. Camara vince davanti a Pulito, Mini, Bedrin, Paparo, Spina, Pingasov, Bohra, un ottimo Filaferro e Antonell, scivolato fino al decimo posto.