Clément Novalak, vittoria senza rivali nella finale OK

Clément Novalak fa sua la vittoria nella finale OK del terzo round della WSK Super Master Series a Muro Leccese, in una gara in cui non ha avuto rivali, dominata dal via fino alla bandiera a scacchi. La partenza, che lo vedeva appaiato a David Vidales, lo ha visto invece confrontarsi con Karol Basz, autore di un ottimo scatto che gli ha permesso di superare lo spagnolo alla prima curva. Vidales, invece, vittima dei problemi, perde 4 posizioni al primo giro, ma si mette subito in marcia per recuperare. Infatti già al secondo giro è quarto, mentre dietro di loro si fa strada Theo Pourchaire. Chi soffre, invece, è Caio Collet, che perde posizioni. Vidales, invece, completa la sua rimonta e si rioporta al terzo posto.

Problemi anche per Gianluca Petecof, che condivide con Collet l’amaro destino di vedersi cacciato nelle retrovie. In testa, invece, si fa largo Ulysse De Pauw, che sale fino al quarto posto seguito da Pourchaire. Da segnalare la gara straordinaria di Noah Milell, che recupera ben 18 posizioni dal via ed entra nella top ten, al settimo posto. Le posizioni di testa invece cono cristallizzate, con Novalak che vince davanti a Basz e Vidales, a seguire De Pauw, Pourchaire, Hiltbrand, Noah Milell, Valtanen, il malese Bin Abdul Gafar e Sami Taoufik, che recupera ben 11 posizioni dal via ed entra nella top ten.

(credit photo: press.net)