Handsaeme, che partenza! Sua la finale Academy di Le Mans

Xavier Handsaeme fa sua la vittoria nel secondo round del CIK-FIA Academy Trophy di Le Mans, puntando al titolo del 2017, nella prossima gara che si disputerà in Finlandia il prossimo 23 luglio. Lo fa grazie a una splendida partenza in cui si porta subito alle spalle di Meguetounif, scattato in pole e resistendo agli attacchi che gli venivano portati alle spalle. Ma il belga da subito ha voluto rompere gli indugi, superando il francese nel corso del secondo passaggio, portandosi dietro un gruppetto di 3 piloti. Meguetounif, infatti, dopo il sorpasso perde altre 2 posizioni, con Moya Lopez che si porta alle spalle di Handsaeme nel corso del 5. giro. Dietro di lui, duello tutto in salsa spagnola trrab Fontecha e il peruviano Zagazeta, che si toccano e quest’ultimo ha la peggio, perdendo 3 posizioni; riesce, però, a riportarsi nella scia di van der Helm e lottare per il terzo posto. A metà gara, Fontecha riesce a sopravanzare l’olandese e a portarsi al secondo posto.

Dietro di lui, impazza il suello per il terzo posto, don il contatto tra Zanfari e Simmonds, che regala il terzo posto a van der Helm e il quarto a Zagazeta, che a loro volta battagliano per il podio. Ma Simonds riemerge, ricobnquistando primail quasrto e poi il terzo posto, mentre Zagazeta perde 3 posizioni, mentre Simmondsa conquista il terzo posto. Haandsaeme vince così davanti a Fontecha e Simmopnds, ma la classsifica viene completamernte stravolta dalle decisdioni dei commissatri. Lo spagnolo, infatti, viene penalizzato, mentre l’inglese viene addirittura squalificato per essersi fermato dopo sver tagliato il traguardo. L’ordine d’arrivo asvrebbe visto il quinto posto di Zagazeta  duietro a Meguetounif, davanti a Skov Skjellerud, van der Helm, BNord, Malins e Luka Nurmi. Invece, dopo i provvedimenti disciplinari, dietro a Handsaeme è Mdeguetounif aa prendere il secondo posto davanti a Skov Skjellerup, van der Helm, Fontecha Martinez, Nurmi, Moya Lopez, Leger, Okuzumi e Zagazeta.