A Lignano il Team Driver prova l’assalto alla ROK Cup Italy

A pochi giorni dalla soddisfacente trasferta di Castelletto, in occasione della quarta tappa dell’X30 Challenge Italy, il Team Driver è già in viaggio verso il Circuito Internazionale Friuli Venezia Gulia di Precenicco (UD) per disputare la settima prova della ROK Cup Italy (Aea Nord). Per questo nuovo importante impegno, il team asolano schiera al via ben sette piloti divisi in tre categorie: Entry Level, 60 Mini e Junior ROK. Nella categoria riservata ai debuttanti a difendere i colori del team veneto di Devid De Luchi ci saranno Leonardo Dal Col, Giacomo Sgarbossa e Damiano Ingolfo mentre nella 60 Mini i piloti al via saranno Diego Faè e Giacomo Maman.  Nella più prestazionale categoria Junior ROK a scendere in pista saranno invece Luca Sist e il leader dell’X30 Challenge Mattia Ingolfo. Sette piloti dunque tutti con grandi ambizioni, che affronteranno il tecnico tracciato friulano con l’obiettivo di portare a casa nuovi successi per il Team Driver.

Devid De Luchi: “Affrontiamo questa nuova gara della ROK con rinnovato spirito combattivo. I nostri piloti possono ben figurare anche se la serie IAME è da sempre una serie molto impegnativa e competitiva. Il circuito di Lignano è bello e sicuro, per cui mi attendo gare molto combattute.”

Il programma della gara ROK di Lignano sarà concentrato nelle giornate del 20 e 21 Maggio con la disputa delle prove libere nella prima giornata e del warm up, delle batterie e della Finale nella giornata di Domenica.

(Credits: PRS Media – Kart Advisor)