Paolo De Conto a sorpresa fa sua la finale KZ1 a Sarno

Paolo De Conto vince a sorpresa la finale KZ1 del primo round del Campionato Europeo CIK-FIA a Sarno, che tra i partenti, purtroppo, non vede Marco Ardigò, Campione europeo in carica, per l’incidente occorsogli nel corso delle batterie. Una vittoria a sorpresa, arrivata grazie a un colpo di scena nelle fasi iniziali della gara, che si annuncia movimentata già dallo scatto iniziale allo spegnersi dei semafori rossi. E’ infatti Anthony Abbasse a beffare Simo Puhakka alla prima curva, con il finnico scattato in pole position, mentre Iglesias riesce a portarsi al quarto posto e va al duello con Patrik Hajek, con cui si tocca, mentre Puhakka deve guardarsi le spalle da Stan Pex. Il duello coinvolge anche il leader Anthony Abbasse e il risultato è il clamoroso contatto tra lui e Simo Puhakka, con Stan Pex e Paolo De Conto che ne approfittano per prendersi il primo e secondo posto, mentre Puhakka è costretto al ritiro. De Conto deve inizialmente subire l’attacco di Iglesias, ma riesce a resistere egregiamente, riuscendo poi a mettersi alle spalle di Stan Pex, che attacca e supera nel corso del quinto giro.

La tornata successiva è Patrik Hajek che riesce a portarsi al terzo posto e Jorrit Pex al quarto, con Jeremy Iglesias che invece deve scalare di 3 posizioni nel corso di un giro. Abbasse si porta al quarto posto nel corso dell’ottavo giro, con Hajek che nello stesso passaggio supera Stan Pex e si porta alle spalle di De Conto. Il quale, però, è già in fuga solitaria e guadagna a vista d’occhio. E così, mentre Lammers si porta al quinto posto, Abbasse supera Stan Pex e si porta al terzo, nel corso del decimo giro. Ma la sua gioia dura pochi metri, perché accusa subito un problema che lo costringe al ritiro. Nelle retrovie si mette in mostra Lorenzo Camplese, che recupera ben 14 posizioni dal via, con l’ultimo sorpasso nel corso del 14. giro ai danni di Felice Tiene. Ma è nelle posizioni di testa che si riaccende il duello, in particolare dalla terza alla sesta, con bas Lammers che dopo un lungo inseguimento riesce a superare Stan Pex nel corso del 17. passaggio. Un duello che si porta avanti per 3 giri e che vede anche un contatto tra Lammers e Iglesias nel corso dell’ultimo giro, con il francese che ha la peggio perché viene beffato da Stan Pex, dopo essere riuscito a sua volta a superarlo. De Conto vince davanti a Hajek, Lammers, Stan Pex, Iglesias, Jorrit Pex, Torsellini, Camplese, Tiene e Dalè.