Prosegue a Lignano l’avventura nella ROK Cup Italy di Luca Bosco

Il giovane driver di Baby Race torna in pista questo week end nella serie Vortex.

Dopo la parentesi sfortunata della gara di Castelletto, sua prima gara stagionale nella ROK Cup Italy, Luca Bosco ci riprova questo week end sul Circuito Internazionale Friuli Venezia Giulia di Precenicco (UD), teatro della settima prova della serie Vortex (Area Nord). In attesa di tornare in pista per le prossime sfide del Campionato Italiano Karting e del CIK FIA European Championship, Bosco sta partecipando ad alcune gare della serie ROK per mantenere il suo allenamento fisico e mentale e guadagnarsi così l’accesso ai due main events della Finale nazionale ed internazionale che si disputeranno ad Adria e a Lonato nella parte terminale della stagione 2017. Per questa specifica occasione Bosco debutterà su di un tracciato, quello friulano, a lui sinora sconosciuto: questo ulteriore elemento metterà dunque nuovamente a dura prova il talento del driver Baby Race, che in questa stagione ha già ottenuto un podio e diversi piazzamenti nella sua nuova categoria OKJ.

Luca Bosco: ”Dopo una breve ma utile pausa agonistica questo week end si torna a correre. Sono contento di andare a correre su di un circuito nuovo che mi hanno detto, tra l’altro, essere molto bello. Le gare ROK sono sempre molto combattute e io devo prendermi la rivincita dopo l’episodio sfortunato di Castelletto. Faremo del nostro meglio per conquistare il podio della categoria Junior ROK.

Il programma della gara ROK di Lignano sarà concentrato nelle giornate del 20 e 21 Maggio con la disputa delle prove libere nella prima giornata e del warm up, delle batterie e della Finale nella giornata di Domenica.

(Credits: PRS Media – Kart Advisor)