Spina esce vincitore nella battaglia della finale 60 Mini!

Succede di tutto nella finale 60 Mini vinta da Andrea Alfio Spina, che in 10 giri offre un tasso di spettacolarità elevatissimo.  Al via Andrea Kimi Antonelli scatta bene dalla pole, mentre Nikita Bedrin brucia allo scatto Michael Paparo, che viene infilato anche da Gabriele Mini. Inizxia male anche Saood Variawa, che perde due posizioni al via ma ne riguadagna una alla tornata successiva, mentre si mette in luce Luca Giardelli. Paparo, che swembrava condsnnato a una gara anonma, risale e riesce a riprendersi la leadership nel corso del terzo giro, seguito da Mini. Quest’ultimo va in testa nel corso del quarto giro, mentre Antonelli perde ben 5 posizioni! Ma le emozioni non sono finite, con Bedrin e Spina che superano Mini e lo stesso Spina che guadagna la testa della gara, con Antonelli che di colpo si riporta dalla sesta alla terza posizione.

Spina conquista la leadership al quinto giro, ma due tornate più tardi viene infilato da Ugochukwu, con Antonelli che si piazza al secondo posto. All’ottavo giro, l’americano soffre l’arrivo di Spina, Antonelli e Mini, che si piazzano al primo, secondo e terzo posto, mentre dietro di loro si mette in luce Stenshorne, terzo a una tornata dalla finem, con Antonelli che perde due posizioni a vantaggio dell’americano e di Bedrin. Ma i guai per il pilota Tony Kart non sono finiti, visto che in quell’ultimo girio viene retrocesso fino alla nona posizione. Spina, leader quasi incontrastato della 60 Mini, vince così davanti a Mini, Stenshorne, Bedrin, Ugochukwu, Paparo, Giardelli, Han, Antonelli e Variawa che chiude la top ten.