Ulysse De Pauw beffa Travisanutto e vince la finale OK

Ulysse De Pauw fa sua la finale OK nel primo bagnato round della WSK Super Master Series corso ad Adria. La sua vittoria è arrivata con un sorpasso su Lorenzo Travisanutto nel corso del terzo giro, sul rettilineo del circuito veneto dove il pilota di Spilimbergo verrà beffato 4 giri più tardi anche da Victor Martins. In precedenza, Karol Basz è riuscito a portarsi al quarto posto, che manterrà fino alla fine, mentre Dennis Hauger inizia a perdere piosizioni. Ivan Shvetsov, invece, corre una gara sull’altalena, prima perdendo delle posizioni che poi riguadagna.

Dopo il sorpasso di De Pauw, anche Caio Collet riesce a portarsi al sesto posto, mentre èp straordinaria la rimonta di Perdana Mineng, decima al quinto giro dopo aver guadagnato ben 16 posizioni, e nche quella di Adam Eteki, che di posizioni ne guadagna ben 18 e all’ottavo giro è 14. Jonusis guadagna il settimo posto al 9. giro, mentre Tonteri entra nella top ten al 10. giro. La gioia di Perdana Mineang si spegne a un giro dalla fine, quando è costretta al ritiro. De Pauw vince così davanti a Martins, Travisanutto, Basz, Vidales, Collet, Jonusis, Shvetsov, Lippkau e Tonteri. Ma nel dopogara arriva il colpo di scena: Victor Martins viene penalizzato di 10 secondi e scivola al 5. posto.