Un infortunio alle costole toglie Laganella dalla competizione CIK FIA

In un week end ricco di polemiche contro il nuovo tracciato di La Morgel di proprietà del pilota di F1 Fernando Alonso, Umberto Laganella è sicuramente uno dei piloti a potersi maggiormente lamentare e rammaricare. Per il pilota del team inglese Forza Racing il week end è stato un vero inferno a causa dei cordoli sparsi in moltissimi punti del neo tracciato iberico e che hanno messo a dura prova sia i mezzi meccanici sia il fisico dei vari piloti. Dopo aver fatto segnare il 17° tempo in qualifica (nel suo raggruppamento) Laganella affrontava le prime manche eliminatorie già con evidenti dolori alle costole. Nella prima manche il pugliese chiudeva 20° accusando una penalità ma soprattutto terminando la manche con un dolore molto forte alle costole. In virtù di questo irrisolvibile problema Laganella era costretto a rinunciare a schiararsi nuovamente al via della seconda manche e a chiudere anticipatamente il suo week end di gara. Molta sfortuna per Laganella sommata ad un circuito che ha sollevato molte lamentele da parte di quasi tutti i piloti e gli addetti ai lavori per l’eccessivo stress fisico-meccanico imposto.

Umberto Laganella: “Purtroppo una costola già lesionata a Muro Leccese si è riacutizzata e a causa dei continui salti sui cordoli obbligatori su questa pista mi sono ritrovato dopo la prima manche con un dolore insopportabile. Peccato davvero perché non stavamo andando affatto male ma questa pista è stata davvero terribile per tutti.”

(Credits: PRS Media – Kart Advisor)