WSK Super Master Leries Castelletto: batterie OK Junior e 60 Mini

Concluse le batterie anche per quanto riguarda 60 Mini e OK Junior, che completano le griglie di partenza delle prefinali della WSK Super Master Series, giunta al secondo round a Castelletto di Branduzzo. Nella 60 Mini è Gabriele Mini che conferma il suo stato di forma, conquistando il primato anche al termine delle batterie, che chiude con 3 penalità di passivo, davanti a Luca Giardelli, Nikita Bedrin, Dmitry Ignatov, Ugo Ugochukwu, Kucharczik, Kleve Stenshorne, Han e Wulf che chiude la top ten davanti ad Alfio Spina.

Nella OK Junior, invece, il colpo di ascena vede lo scivolone del polesitter Kas Haverkort, che si ritrova con 36 penalità e viene ricacciato al 16. posto, mentre il primato se lo prende Henrion Gilian cobn 7 penalità seguito da Jack Doohan a 8,Andrea Rosso e Dexter Patterson a 13, risaliti da dietro, enis Civico a 18, Viktor Majgaard a 20, Zak O’Sullivan a 21, Pavel Bulantsev a 24 come Buus Bastian e Dan Skocdopole, che chiude la top ten davanti a Kirill Smal.