Ancora maltempo in Qatar. Niente test, gara a rischio?

Verrebbe da dire: “ancora tu!” Dove per “tu” intendiamo il maltempo che sta letteralmente scombinando i piani degli organizzatori in Qatar. Infatti a causa del diluvio venuto giù nella giornata di ieri sul circuito di Losail, gli stessi organizzatori sono stati costretti a sventolare la bandiera rossa e a far terminare in anticipo la terza e ultima giornata di test per Moto2 e Moto3.

Il day 3 quindi è stato sostanzialmente inutile per entrambe le classi, visto che oltre al diluvio che ha fermato i test, anche il vento ha fatto la sua parte, portando tanta sabbia in pista e rendendo molto difficile per i piloti spingere al loro massimo.

A livello di crono comunque segnaliamo in Moto2 un ottimo e sempre costante Franco Morbidelli, che ha chiuso al comando le due sessioni davanti a Luthi e a Oliveira.

In Moto3 invece il miglior tempo lo ha fatto segnare Juanfran Guevara davanti al sorprendente rookie giapponese Sasaki e a Rodrigo. Per quanto riguarda gli italiani, vicini alla vetta troviamo Fenati, che ha il miglior tempo nella combinata dei crono dei test, e Bulega. Più staccati gli altri.

Ecco le due classifiche combinate dei test a Losail:

Classifica combinata dei tempi dei test Moto2

Classifica combinata dei tempi dei test Moto3

Test finiti per tutte le classi, si pensa alla prima gara della stagione. Già, la prima gara. Ma ci sarà effettivamente oppure no? Ad oggi il rischio di annullamento è alto, poiché le previsioni meteo danno pioggia anche nel prossimo weekend. Potremmo rischiare di vedere una situazione analoga a quella vista nel 2009, quando le gare delle tre classi vennero spostate al lunedì!

Speriamo però che questo non accada e che ci possa essere un weekend tranquillo dal punto di vista meteorologico, per godere appieno lo spettacolo e le emozioni che solo il Motomondiale riesce a dare.

Ancora pochi giorni e sapremo tutto, sperando di non vedere strani fenomeni dal cielo nel deserto di Losail.

Credit featured Image: Getty Images