CLAMOROSO: Kent lascia la Kiefer Racing!

Un fulmine a ciel sereno sul mondo del motomondiale all’indomani del GP delle Americhe: il rider brittanico Danny Kent non continuerà il rapporto con la Kiefer Racing, ritirandosi così a campionato in corso. Una scelta forte da parte del campione iridato Moto3 2015 che lascia il team dopo appena 2 gare del mondiale, ricordando a noi una situazione analoga a quella di Marco Melandri e Aprilia nella stagione 2015 della MotoGP. Tra l’altro Kent non ha preso nemmeno parte alla gara di Austin seppur abbia partecipato a tutte le sessioni fino al Warm-Up.

Questo il messaggio lasciato dal pilota inglese sui social poche ore dopo la gara:

“A causa di differenze inconciliabili, ho deciso di separarmi dalla Kiefer Racing e dal team Moto2. E’ stato un periodo difficile da quando sono entrato in squadra e non mi sento in grado di raggiungere il mio potenziale. Quindi ho deciso di fare un passo indietro. Ho ancora fame e sono determinato, e credo di poter essere competitivi in moto2 nel giusto ambiente. Auguro alla Kiefer Racing tutto il meglio per il futuro.“

Finora Kent aveva raccolto solo 3 punti nelle prime 3 gare(escludendo l’ultima in Texas in cui non è neanche partito) con un 13° posto in Qatar e un ritiro in Argentina. Possiamo solo augurarci di rivedere presto il rider britannico in pista nel motomondiale.

Clicca qui per leggere il rapporto della gara di Austin classe Moto2