Morbidelli rompe il tabù e conquista la vittoria dominando in Qatar!

Finalmente il Morbido! Dopo aver sfiorato la vittoria in diverse occasioni l’anno scorso, Franco Morbidelli si prende la sua prima vittoria di carriera in Qatar e comincia la sua stagione non vincendo, anzi, dominando.

Diciamolo, non c’è mai stata storia per l’italo-brasiliano della Marc VDS: sfruttando anche la pole position ottenuta nel venerdì, ha preso e se n’è andato, lasciando le briciole agli avversari. Sul podio quelli che potranno essere i rivali per il titolo Tom Luthi e Takaami Nakagami, con lo svizzero che seppur non sia mai stato in corsa per la vittoria non ha mai mollato la seconda posizione.

Fuori dal podio la KTM di Miguel Oliveira che per un soffio si deve accontentare della quarta posizione e l’altra Marc VDS di Alex Marquez in quinta posizione. 6º posto per un ottimo Luca Marini che finisce davanti al miglior rookie in pista che è Fabio Quartararo con il team Pons, ottava l’altra Forward di Lorenzo Baldassarri. Buona la prima anche per Pecco Bagnaia e per lo Sky VR46: entrambi alla loro prima apparizione in Moto2 finiscono al dodicesimo posto vicini alla Top 10. 17º Simone Corsi con la Speed Up, fuori dalla gara invece il rookie spagnolo della Gresini Jorge Navarro.

E così abbiamo la prima vittoria italiana nel motomondiale 2017! La classe intermedia vede già un nostro pilota davanti a tutti. Si riconfermeranno i nostri colori in Argentina?