TT Assen: Pole Position per Morbidelli in Moto2, grande paura per Baldassarri!

È successo di tutto nelle qualifiche della Moto2. La sessione comincia con la pista bagnata e continua con tante cadute, soprattutto nell’ultima parte del tracciato olandese. Si prosegue fino al momento del violento high-side di Lorenzo Baldassarri. Il pilota del team Forward prende la scia d’acqua in prossimità della chicane finale, perde il controllo della sua moto e viene scaraventato in alto per cadere a terra rovinosamente perdendo conoscenza. Bandiera rossa e qualifiche interrotte per soccorrere il pilota (che si è ripreso quasi subito) e portarlo al centro medico. Le prime voci parlano solo di un trauma cranico (si pensava di peggio dalla caduta che abbiamo visto), ma ovviamente nelle prossime ore ci saranno più aggiornamenti.

Tornando alle qualifiche, la sessione riprende con la pista asciutta e finisce con la Pole Position di Franco Morbidelli in 1:38.468. Battuti i suoi rivali Takaaki Nakagami (vincitore nello scorso anno) e Tom Luthi (primo inseguitore del Morbido nel mondiale) che partiranno in prima fila. Seconda fila per Miguel Oliveira, Fabio Quartararo (miglior qualifica per il rookie) e Xavier Simeon, ad aprire la terza fila c’è Mattia Pasini accanto ad Alex Marquez e Marcel Schrotter. Quinta fila tutta italiana con Pecco Bagnaia, Luca Marini e Simone Corsi, poi 23° Andrea Locatelli, 25° Stefano Manzi e 29° Lorenzo Baldassarri (nel caso dovesse riuscire a correre). Moto distrutta come quest’ultimo per Marcel Schrotter che non ha subito niente a livello fisico, ma che dovrà partire ultimo per la gara di domenica.

CLICCA QUI PER LA GRIGLIA COMPLETA DI PARTENZA DEL TT ASSEN MOTO2