FP2 Austin: Alex Marquez al top in Moto2, Canet ancora irresistibile in Moto3

Austin più che casa America è casa Spagna. Possiamo tranquillamente affermare questo visto che dopo l’affermazione di Marc Marquez nella FP2 di MotoGP, altri due spagnoli si sono imposti nelle libere sul circuito texano.

MOTO2

In Moto2 è stato Alex Marquez a stampare il miglior tempo con il crono di 2’10”601. Il fratellino di Marc è stato costante e rapido in tutta la sessione, dimostrando di avere qualcosa in più rispetto a tutti gli altri questo venerdì.

Secondo il nostro Franco Morbidelli, distante 3 decimi, che va così a completare l’egemonia in Moto2 del team Marc VDS, che in parte si era già vista nella scorsa gara in Argentina. Terzo un ottimo Schrotter sempre a 3 decimi da Marquez.

Oliveira, Luthi e Pasini sono distanti 6 decimi, mentre la top ten è chiusa da Syahrin, Quartararo, Cardus e Nakagami.

Gli altri italiani non benissimo, con Bagnaia 12°, mentre Baldassarri e Corsi sono ancora più lontani (rispettivamente 16° e 17°).

MOTO3

In Moto3 è stata la giornata di Aron Canet. Il pilotino spagnolo del team Estrella Galicia dopo aver dominato la FP1 ha comandato anche la FP2 ad Austin facendo segnare un tempo stratosferico di 2’16”750, ben 7 decimi più veloce del leader del mondiale Joan Mir.

Dietro Mir troviamo il primo italiano, Romano Fenati, che ha confermato la prova fatta vedere nella prima sessione.

Quarto e in netta ripresa dopo un’opaca FP1 Jorge Martin davanti a Guevara e Rodrigo. Chiudono la top ten tre italiani con uno scozzese in mezzo, ovvero nell’ordine Migno, Bastianini, McPhee e Antonelli.

Dunque una buona pattuglia italiana in Moto3 nei primi 10 sperando che stavolta riescano a centrare il risultato in qualifica e soprattutto in gara, dove ancora sono mancati.

Per vederlo non ci resta che aspettare la giornata di qualifiche di domani e la giornata di gare di domenica.

Nel frattempo Qui potete trovare i risultati delle FP2 sia di Moto2 che di Moto3.