Migno si sblocca e vince dopo una gara fantastica al Mugello! 1-2 Italia con Di Giannantonio a podio!

Nonostante le nuvole addensate nella domenica, il Gran Premio d’Italia della Moto3 è stata ricca di azione e battaglie, soprattutto negli ultimi giri. Una gara che ha visto almeno 20 piloti in pochissimi secondi, con tutti che potevano, in un modo o nell’altro, diventare protagonisti. E alla fine è stata l’Italia la protagonista principale, con la prima vittoria di carriera per Andrea Migno e la prima gioia stagionale per la KTM nella Moto3! Dietro di pochissimi millesimi un grandissimo Fabio Di Giannantonio che completa un doppietta italiana! L’ultima vittoria di un pilota italiano al Mugello risaliva al 2014, con Fenati sempre nella Moto3.

Festeggia anche Juanfran Guevara che conquista con il 3° posto il suo primo podio di carriera! Giù dal podio Darryn Binder, poi uno in fila all’altro: Aron Canet, John McPhee, il leader del mondiale Joan Mir, Ayumu Sasaki e Marcos Ramirez, con con 9 piloti sotto gli 8 decimi di distacco! 10° posto per Nicolò Bulega, poi Enea Bastianini in 11a posizione, 13° un Romano Fenati che può recriminare per la mega bagarre in cui ha tolto lui e Jorge Martin (lo spagnolo chiude la zona punti in 15a posizione) dalla lotta per il podio.

Gli altri italiani: 16° e fuori dai punti per 3 decimi Niccolò Antonelli, poi Marco Bezzecchi 17°, 19° Lorenzo Dalla Porta, 21° Tony Arbolino e 22° Manuel Pagliani. Fuori per contatti all’ultimo giro Tatsuki Suzuki e Albert Arenas mentre erano in lotta per la zona punti. Ritirati anche Jules Danilo e la wild-card Edoardo Sintoni.

CLICCA QUI PER VEDERE LE CLASSIFICHE MONDIALI AGGIORNATE DELLA MOTO3