Diamo i numeri per il #FrenchGP: Vinales glaciale, ottimi Zarco e Pedrosa, Rossi e Marquez KO! Morbidelli e Mir autoritari in Moto2 e Moto3!

Che spettacolo! Il quinto weekend della stagione a Le Mans ci ha fatto vedere gare molto tirate e piene di battaglie.

I tre vincitori (Vinales, Morbidelli e Mir) sono in testa al loro mondiale anche grazie agli errori dei loro avversari.

Vediamo quindi le pagelle del GP di Francia!

MotoGP

Maverick Vinales: 10 Bravo e fortunato! Grande gara di testa dopo la pole fino all’arrivo di Rossi negli ultimi giri. Furbo nel guadagnare terreno dopo un dritto alla 9 al penultimo giro e freddo nell’ultimo passaggio dove non ha sbagliato nulla al contrario di Rossi. Meritatamente leader solitario del Mondiale!

Johann Zarco: 9 Superlativo! E’ stato lui il vero protagonista di questo GP dimostrando ancora una volta di essere un pilota talentuoso! Fa gara di testa ed è sempre coi primi. Primo podio in MotoGP in casa sua, che volere di più?

 

Daniel Pedrosa: 8 “Camomillo” si è svegliato! Tre podi consecutivi dopo un inizio non esaltante. Parte 13° e arriva 3° dopo una rimonta ragionata ed entusiasmante! Ora è secondo in campionato, occhio a Dani!

Dovizioso-Crutchlow: 7 Gara decente per l’italiano e l’inglese anche se mai veramente in lotta per il podio. Comunque un buon bottino di punti e fiducia per il prossimo weekend al Mugello!

Lorenzo-Folger-Miller: 6 Il maiorchino è l’ombra di se stesso, battuto dal suo compagno di squadra Dovizioso e dimostrando che Jerez è stato solo un lampo nella nebbia! Folger e Miller ancora bene in top ten. Sono loro le vere sorprese di questo inizio stagione!

Rossi-Marquez: 5 Stesso voto per motivi diversi. Valentino fa una gara eccezionale (da 10) fino all’ultimo giro (da 3) in cui sbaglia due volte: alla frenata della 7 e a quella della 11 dove cade. Comunque il “Dottore” c’è! Chi non c’è è Marquez che meriterebbe forse 4 visto che non ha mai impensierito i primi tre in gara ed è poi caduto alla 1! Serve una sveglia per il Mugello altrimenti il Mondiale rischia di essere già chiuso!

Gli altri: Francamente c’è poco da dire. Iannone assente giunto 10° per regali altrui, buono Baz 9° e Rabat 11°. A punti anche le KTM di Pol Espargaro e Smith. Male il weekend dei team Pramac e Aspar con i loro 4 piloti tutti out. Ci si aspetta pronto riscatto in Italia tra due settimane!

Moto2

Franco Morbidelli: 10 Sontuoso! L’italiano è il vero dominatore di questo Mondiale dimostrando che Jerez è stato solo un errore di passaggio. Domina il GP con autorità ed è maturo per vincere il suo primo campionato nel Motomondiale!

Francesco Bagnaia: 10 Spettacolare! Merita lo stesso voto di Morbidelli per la gara che ha condotto! Il rookie italiano ha stupito tutti e dopo il 2° posto a Jerez ne arriva un altro a Le Mans. Che possa essere lui la sorpresa di questa stagione? Per ora lo è!

Luthi-Marquez: 8 Bella gara di entrambi i piloti, con lo svizzero che solo negli ultimi giri ha al meglio sullo spagnolo per il 3° posto. Servirà ad entrambi qualcosa in più se vogliono fermare Morbidelli nella rincorsa al titolo.

Gli altri: Pasini ottimo 5° e in crescita in vista del Mugello, bene anche Aegerter, Nakagami, splendida rimonta dalle retrovie, e Corsi. Male invece Oliveira solo 17° in un weekend faticoso per lui e la sua KTM. Vedremo se ci sarà una pronta reazione in Italia!

Moto3

Joan Mir: 10 Semplicemente il migliore! E’ veloce sia da solo che in gruppo ed è il leader indiscusso del mondiale Moto3. Ha rimontato il gruppo dopo una brutta partenza ed è andato a prendere Fenati poco prima della caduta dell’italiano. Se i suoi avversari non si danno una mossa, il mondiale potrebbe essere già finito!

Canet-Di Giannantonio-Ramirez: 8 Bella gara per questi 3 piloti che si sono giocati il podio. Ci salgono i primi due mentre Ramirez arriva 4°. Bella bagarre tra loro ma mai competitivi per stare con Mir. Vedremo se al Mugello cambieranno le cose!

Gli altri: Fenati e Martin disastro con la caduta a metà gara dopo un ottimo inizio. Bene Guevara 5° e gli italiani Bastianini e Migno (6° e 8°). Non male la wild card Kent 10°, mentre non benissimo McPhee 12°. Sfortunati Bulega e Antonelli dopo la caduta causa olio in pista nel 2° giro. Speriamo in una rivalsa nel GP italiano del Mugello tra due settimane!

E per la quinta tappa del Motomondiale è tutto! Prossimo appuntamento, come detto, è il Mugello tra due settimane. Ci sarà sicuramente grande spettacolo, non perdetevelo!!