Diamo i numeri per il #SpanishGP: Pedrosa perfetto, Marquez e Lorenzo ottimo podio, disastro Yamaha. Marquez e Canet completano il trionfo spagnolo in Moto2 e Moto3

La quarta tappa del Motomondiale in quel di Jerez de la Frontera ha visto un dominio spagnolo in tutte e tre le classi, specialmente in MotoGP!

Il primo GP europeo della stagione ci ha regalato grandi sorprese, sia positive sia negative; vediamo allora le pagelle di questo caldo weekend andaluso!

Daniel Pedrosa: 10 E’ tornato il “Torero Camomillo”! Il podio del Texas non era stata una casualità e Dani ce lo ha dimostrato con un weekend perfetto dalle prove di venerdì fino alla gara solitaria di domenica. Per la lotta al titolo c’è anche lui!

Marc Marquez: 9 Altro podio per il fenomeno della Honda, che per una volta si accontenta di lasciare la vittoria a Pedrosa. Bel weekend e punti importanti recuperati sulle Yamaha dopo la scivolata in Argentina. Ulteriore iniezione di fiducia in vista di Le Mans.

Jorge Lorenzo: 9  Come una vittoria per lui il 3° posto con la Ducati! Una rinascita inaspettata dopo le prime tre gare anonime. Aspettiamo una riconferma in Francia!

Zarco-Dovizioso: 8 Ottima gara del francese e dell’italiano! Sontuoso Zarco nei primi giri che passa tutti tranne Pedrosa per poi cedere a Marquez e Lorenzo e giungere 4°. Straordinario Dovizioso che rimonta dalla 14° alla 5° posizione con la Ducati. Chapeau!

Petrucci-Folger-Aleix Espargaro: 7 Altra bella gara per questi 3 piloti che, con moto non ufficiali (i primi due) e non di primissima fascia (il terzo), entrano ancora nei 10 e non smettono di stupire! Si confermeranno in top ten a Le Mans?

Vinales-Rossi: 5 Più che a loro il voto bisognerebbe darlo alle loro Yamaha. Pessima prestazione a Jerez dove si poteva allungare nel mondiale! Si salva Vinales 6°, mentre Rossi giunge solo 10°. Unica notizia positiva: la leadership del mondiale è ancora loro con Vale davanti a Maverick. Aspettiamo la riscossa a Le Mans!

Gli altri: Tantissime cadute e voti bassi quindi per Bautista, Miller Rabat, Pol Espargaro, Crutchlow e Iannone! Gara tutto sommato sufficiente per le 3 Ducati di Redding, Barbera e Baz e per la KTM di Smith che è riuscito ad andare a punti.

Moto2

Alex Marquez: 10 Gestisce in maniera perfetta il GP portandosi a a casa la prima vittoria della carriera in Moto2. Finalmente riesce a battere il compagno di squadra Morbidelli. Torna in corsa per il mondiale.

Bagnaia-Oliveira-Pasini: 8 Splendida gara per questi 3 piloti! L’italiano dello Sky Racing Team VR46 ottiene il suo primo podio di carriera in Moto2, mentre Oliveira agguanta un buon podio e Pasini riesce a concludere una solida gara 4°.

Gli altri: Primo passo falso di Morbidelli, caduto mentre era in testa alla corsa. Ottima gara per Marini 5° e per Schrotter 6°. Negative le prestazioni dei due svizzeri Aegerter e Luthi (7° e 8°) e di Baldassarri solo 11°. Ancora peggio fa Corsi, che travolge Nakagami e Vierge nei primi giri di gara.

Voglia di rivalsa per tutti questi piloti tra due settimane in Francia.

Moto3

Aron Canet: 10 Prima vittoria di carriera in Moto3 per lo spagnolo che ha compiuto il più bel sorpasso del weekend nell’ultimo giro alla famigerata curva 13 sorpassando sia Mir che Fenati. Iniezione di fiducia in vista di Le Mans!

Fenati-Mir: 9 L’italiano si riconferma sul podio dopo la vittoria in Texas, mentre lo spagnolo ci ritorna dopo la pessima gara americana. Potrebbero essere i due piloti che si giocheranno il mondiale?

Ramirez-Di Giannantonio-Migno: 8 Nota di merito per loro. Ramirez sontuoso con una gara quasi perfetta e sempre di testa fino agli ultimi giri. I due italiani dimostrano di essere sempre presenti nella lotta per le prime posizioni ma manca ancora lo spunto per vincere!

Gli altri: Non male la gara di Bulega e Bastianini (7° e 8°) anche se non sono mai stati in lotta per la vittoria. Male Martin, 9° dopo la pole position, e McPhee, caduto nella seconda parte di gara.

Il prossimo appuntamento è tra due settimane in Francia sullo storico circuito di Le Mans. Vedremo chi la spunterà!