Da madrid per stupire in tutte le classi: ecco il team Estrella Galicia

Mentre oggi si è presentato l’ultimo team Factory MotoGP, ovvero l’Aprilia di Aleix Espargaro e Sam Lowes, si è svelato ieri a Madrid il nuovo team Estrella Galicia. La scuderia, che anche quest’anno sarà al via con l’ormai classico colore azzurro, sarà impegnata in tutte e tre le categorie del Motomondiale. Tra le novità di questo 2017, l’arrivo in squadra del riminese Enea Bastianini.

In MotoGP sono stati confermati al volante della RC213V Jack Miller, che lo scorso anno ha trionfato nella pazza gara di Assen regalando la prima storica vittoria al team, e l’ex campione del mondo Moto2 nel 2014, Tito Rabat, che in questa stagione cercherà di migliorare i risultati dello scorso anno, purtroppo assai deludenti.

In Moto2 il tandem sarà composto da Alex Marquez, iridato Moto3 2014 e più noto come fratellino del campione in carica MotoGP Marc, e da Franco Morbidelli, esploso quest’anno nella seconda parte della stagione e desideroso di lottare per la conquista del titolo, su cui il team punta molto.

In Moto3 la novità, come già detto, è l’ingaggio di Enea Bastianini. Il giovane pilota di Rimini ha deciso di cambiare dopo aver corso tre stagioni con il team Gresini. Con la squadra belga spera di fare il salto di qualità che potrà portarlo forse alla conquista del mondiale, dopo un 3° e un 2° posto nelle ultime due stagioni. Al suo fianco avrà Aron Canet, giovane e talentuoso pilota spagnolo.

Bastianini non ha nascosto la sua soddisfazione per l’avventura che sta per cominciare nel nuovo team dichiarando: “Sono molto felice di essere qui ad una presentazione come questa. Ho un nuovo team e devo lavorare molto perché ci sono tante aspettative riposte in me quest’anno. Penso che possiamo fare bene, sono felice di come sono andati i test, ci siamo impegnati molto e siamo migliorati, specialmente nelle ultime prove dove abbiamo fatto un passo avanti. Durante i prossimi test ci impegneremo molto per arrivare pronti in Qatar. La presentazione del team è stata incredibile, tutto era magnifico, non ho mai partecipato ad una presentazione come questa e la cosa mi eccita”.

Capiremo quindi quest’anno se Estrella Galicia potrà stupire nella classe regina e confermarsi in Moto2 e Moto3. Solo a fine mese in Qatar ci faremo un’idea più chiara di come potrà andare la stagione per il team belga.