MotoGP Test Jerez: Vinales in testa mentre i piloti discutono sulla “nuova” gomma

Il giorno dopo la strana gara di domenica, le MotoGP tornano in pista sul circuito di Jerez per una giornata di test che riprende molto dalle condizioni meteo del giorno di gara. Protagonista della giornata è stata soprattutto la gomma “070”, la mescola anteriore portata dalla Michelin che era stata portata a Valencia per i test di fine 2016. Questa gomma a differenza di quella usata nelle prime gare ha una costruzione più rigida e meno morbida, ricalcando quella che era stata usata l’anno scorso. Salvo imprevisti, la “070” verrà fornita ai piloti a partire dal Gran Premio d’Italia, in programma tra 1 mese sul circuito del Mugello. Seppur non ci sia ancora un giudizio unanime secondo Sky Sport c’è al momento un 80% di piloti a favore dell’utilizzo di questa mescola(di cui Rossi, Marquez, Iannone e Crutchlow), mentre Dovizioso, Pedrosa e Zarco sono neutrali.

Per la cronaca, è la Yamaha di Maverick Vinales ad aver fatto registrare il miglior tempo della giornata con un 1:38.635. Oltre ad aver provato la nuova gomma, lo spagnolo è sceso in pista con una nuova soluzione di telaio messa a disposizione dalla casa di Iwata. Valentino Rossi invece ha fatto un lavoro diverso con la YZR-M1: 21° tempo per il pilota di Tavullia che ha fatto il tempo nella mattinata e ha portato avanti il lavoro con gomme usate, senza cercare il crono. I primi 3 piloti risiedono in 1 decimo di secondo, con le 2 Honda di Marc Marquez e Daniel Pedrosa che si confermano dopo la grandiosa doppietta di domenica. Sorpresa Aprilia con Aleix Espargaro al 4° posto, poi le 2 Ducati di Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo ultimi ad essere sotto il mezzo secondo di distacco da Maverick. Poi a chiudere la Top 10 Crutchlow, Barbera, Zarco e Redding. Ritorna in pista con la Suzuki il francese Sylvain Guintoli che a Le Mans rimpiazzerà l’infortunato Alex Rins.

CLICCA QUI PER VEDERE LA TABELLA TEMPI COMPLETA DEI TEST DI JEREZ