Pedrosa vince la gara n.3000 della MotoGP a Jerez! Podio tutto spagnolo con Marquez e Lorenzo, disastroso 10° per Rossi

Dopo la vittoria in Moto3 di Aron Canet e la vittoria in Moto2 di Alex Marquez, in MotoGP è Daniel Pedrosa a salire sul gradino più alto del podio, mettendo a segno così la prima tripletta spagnola nel motomondiale dalla Malesia 2014(allora a vincere furono Marquez in MotoGP, Vinales in Moto2 e Vazquez in Moto3). In testa dall’inizio alla fine, Daniel Pedrosa ha controllato dall’inizio alla fine con la Honda #26, tornando ad assaporare la gioia della vittoria di casa, dato che non vinceva dal 2013(sempre a Jerez) e regalando una nuova prospettiva al mondiale MotoGP.

Ed è di nuovo podio tutto spagnolo(non accadeva da Valencia 2015): Marc Marquez chiude secondo provando inutilmente a raggiungere il suo compagno di squadra nel finale, in terza posizione la Ducati con uno straordinario Jorge Lorenzo che firma il primo podio con la rossa di Borgo Panigale in uno dei circuiti meno convezionali alla vigilia. La prima Yamaha al traguardo è la Tech 3 di Johann Zarco per un ottimo 4° posto, quinta l’altra Ducati con un Andrea Dovizioso primo degli italiani dopo una splendida rimonta, 6° Maverick Vinales, 7° un buon Danilo Petrucci con la Ducati Pramac, poi Jonas Folger e Aleix Espargaro con l’Aprilia.

Per Valentino Rossi invece è un disastro su tutta la linea: 10° posto finale e ultimi giri molto molto lenti e in difficoltà. La strategia di mettere le hard al posto della soft non ha pagato e il pilota di Tavullia non è mai stato competitivo, andando a chiudere con il peggior risultato a Jerez dal 2006(allora chiuse 14° con una caduta). Fuori Andrea Iannone con la Suzuki che si unisce nella lista dei ritirati insieme a Tito Rabat, Cal Crutchlow, Pol Espargaro, Jack Miller e Alvaro Bautista.

Mondiale con tutte le vie aperte: Valentino Rossi rimane sempre il leader con 62 punti, ma ora si trova dietro Maverick Vinales a 60 punti e Marc Marquez a 58 punti. Sale Daniel Pedrosa con 52 punti al 4° posto, scende Andrea Dovizioso al 5° a quota 41. Prossimo appuntamento a Le Mans tra 2 settimane per il GP di Francia.