Rossi dichiarato “fit”: sarà in pista al Mugello

Dopo la caduta in motocross e varie voci che si sono susseguite in merito alla possibile assenza di Valentino Rossi al GP del Mugello, stamattina la commissione medica del motomondiale ha dichiarato “fit to ride” il pesarese.

Alle 13:32 in punto, la commissione medica ha rilasciato la comunicazione ufficiale secondo cui Valentino Rossi potrà salire in sella alla sua Yamaha M1 già nella giornata di domani per la prima sessione di prove libere.
Solo domani, quindi, dopo che Valentino Rossi avrà percorso qualche giro in sella alla sua moto, sapremo se domenica sarà regolarmente sulla griglia di partenza o meno.

Ricordiamo che Valentino Rossi era caduto durante un allenamento in moto cross a Cavallara durante la scorsa settimana.

Oggi è stato visitato dal dottor Giancarlo Di Filippo, direttore medico della FIM, dal dottor Remo Barbagli, direttore dell Ufficio Medico del Circuito del Mugello e dal dottor Angel Charte, direttore medico della MotoGP.

Valentino Rossi non sarà presente alla conferenza stampa del giovedì organizzata come di consueto dalla DORNA, ma parlerà con i giornalisti all’Hospitality Movistar Yamaha.
Probabilmente non sarà fisicamente in grado di lottare per la vittoria, ma è da ammirare come nonostante i dolori addominali definiti “allarmanti” abbia comunque voglia di scendere in pista.