Vinales chiude i test di Losail in testa. 2° Dovizioso, indietro Marquez e Rossi

Ieri sera si è messa la parola fine al lungo periodo di test precampionato della MotoGP che era cominciato circa 4 mesi fa a Valencia. A Losail, Qatar si può dire che è finito come era cominciato: con un Maverick Vinales veramente in palla con la YZR-M1 e con il miglior tempo di 1:54.330. Oramai però non è più una sorpresa e le quote scendono sempre di più per il pilota spagnolo ex-Suzuki che partirà tra 2 settimane con l’obiettivo di spodestare Marquez dal trono(ma non sarà l’unico). In seconda posizione troviamo un mai banale Andrea Dovizioso che ha girato a soli 71 millesimi di distacco dal leader della classifica. Ottime aspettative anche per il rider della Ducati, che vorrà anche lui lottare per il titolo e a confermare il finale 2016 in crescendo, condito dalla sua seconda vittoria di carriera a Sepang.

Al terzo posto troviamo un buon Daniel Pedrosa con la Honda Factory, poi Jorge Lorenzo che con l’altra GP17 trova sempre più feeling e si piazza in quarta posizione. Quinto posto per la Ducati Aspar di Alvaro Bautista a 384 millesimi di distacco dal suo connazionale Maverick, poi l’altra Ducati satellite(Pramac) di Scott Redding. Settimo e nono posto per le 2 Yamaha Tech 3 di Jonas Folger e Johann Zarco, in mezzo la LCR Honda di Cal Crutchlow.

I 2 principali protagonisti Marc Marquez e Valentino Rossi si piazzano solo decimo e undicesimo staccati oltre mezzo secondo dal leader dei test. Per l’iberico della Repsol Honda e l’italiano della Movistar Yamaha ci sarà ancora da lavorare per essere pronti al via della nuova stagione. 12° e 14° le 2 Suzuki di Andrea Iannone e Alex Rins, mentre le Aprilia si piazzano 15° con A.Espargaro e 19° con Sam Lowes. Red Bull KTM sempre più fanalino di coda con Bradley Smith che stavolta finisce davanti a P.Espargaro.

Cliccate qui se volete vedere i tempi completi della 3 giorni di test in Qatar.