Vinales vola nel Day 2 di test a Phillip Island, Rossi e Lorenzo arrancano

Dopo una prima giornata all’insegna del duello Marquez-Rossi, il secondo giorno di test vede Maverick Vinales volare al comando della timetable con il suo 1:28:847, un tempo davvero fantastico per lo spagnolo della Yamaha. Dietro di lui si conferma Marc Marquez, secondo a 4 decimi dal neo-pilota della Yamaha Movistar, terzo un ancora buonissimo Cal Crutchlow che con la Honda LCR è dietro al campione in carica di soli 16 millesimi.

In quarta posizione ritroviamo Alvaro Bautista, che con la sua Ducati Aspar era stata la sorpresa dei test di Sepang, quinta la Ducati ufficiale di Andrea Dovizioso staccata di 636 millesimi da Vinales, sesta un’ottima Aprila con A.Espargaro, settimo Jonas Folger con la Tech 3 davanti alla Yamaha ufficiale di un Valentino Rossi meno “smagliante” del solito che non riesce a trovare ancora il setup perfetto per la nuova YZR-M1 e finisce 8° a ben 827 millesimi dal suo compagno di squadra. Il rider della Suzuki Alex Rins rientra in Top 10 col nono tempo, davanti alla Honda Marc VDS di un ancora buono Jack Miller.

Fuori dai primi 10 troviamo il 2 volte campione della Moto2 Johann Zarco in 11a posizione e Andrea Iannone solamente 12° oggi. Danilo Petrucci ha il 14° tempo, mentre Jorge Lorenzo e Daniel Pedrosa arrancano ancora e finiscono rispettivamente 15° e 16°, entrambi a 1 secondo e 3 decimi. Molto in difficoltà soprattutto il maiorchino #99 che dovrà ancora lavorare molto per adattare il suo stile di guida alla Desmosedici. Le KTM sono ancora le ultime factory in pista con P.Espargaro 19° e Bradley Smith ultimo.

QUI trovate la timetable completa.