Fores è stato il più veloce davanti a Rea e Melandri al termine del Day 1 dei test di Phillip Island

Ci si aspettava di sapere più della bagarre tra Ducati e Kawasaki a pochi giorni dall’inizio del mondiale SuperBike 2017. Oggi si è appena conclusa la prima giornata di test a Phillip Island, teatro tra l’altro della prima gara del campionato e possiamo dirvi che Ducati e Kawasaki si contendono già da subito le prime posizioni, ma la sorpresa si chiama Xavi Fores che con la Panigale della Barni Racing si piazza davanti a tutti con il tempo di 1:31.412. C’è anche da dire però che il meteo è stato fin troppo variabile, con molte pioggie e schiarite nella mattinata. Solo nel pomeriggio abbiamo potuto assistere ad un clima più stabile.

Dietro allo spagnolo ci stanno la Kawasaki di Jonathan Rea a 4 decimi e la Ducati di Marco Melandri a 8 decimi, con l’italiano che si è dimostrato molto veloce soprattutto sul bagnato. Più lontani gli altri, con la Yamaha di Van Der Mark in quarta posizione ad oltre 1 secondo di distacco e la MV Agusta di Leon Camier in quinta posizione. 6° posto per l’altra Ninja di Tom Sykes, davanti a De Angelis e all’altra Panigale ufficiale di Chaz Davies. Al 9° posto la Aprilia di Lorenzo Savadori, a 1 secondo e 4 di gap dal leader, a chiudere la top 10 Alex Lowes con la seconda Yamaha ufficiale. Honda e BMW invece ancora indietro, con Hayden e Bradl che finiscono 11° e 12° per la casa giapponese e con la casa tedesca che piazza Torres 13° e Reiterberger 15°.