Superbike – Rea batte al fotofinish Sykes in Gara 2 ad Assen e consolida il primato nel mondiale!

E sono 7 su 8!! Jonathan Rea non sembra essere sazio e vince anche Gara 2 ad Assen!

Il campione del mondo in sella alla sua Kawasaki ha preceduto per soli 25 millesimi in una volata mozzafiato il suo compagno di squadra Tom Sykes.

Un Sykes che in questa Gara 2 è stato anche più veloce di Rea per alcuni tratti di corsa ma che non è mai riuscito a portare un vero e proprio attacco nel finale.

Terzo e molto staccato dai primi due troviamo Chaz Davies, che partito 10° ha avuto più difficoltà delle due Kawasaki a sorpassare i piloti più lenti di lui partiti però davanti per l’inversione della griglia.

Quarto un redivivo van der Mark in sella alla sua Yamaha, che ha ben figurato davanti al suo pubblico dopo la scivolata di ieri in Gara 1.

E’ giunto sul traguardo quinto il suo compagno di squadra Lowes, anche lui scivolato nella gara di ieri.

L’inglese della Yamaha ha preceduto un ottimo Camier con la MV Agusta, mentre settimo è arrivato Torres in sella alla BMW, solo di pochi millesimi davanti a Laverty.

Hanno chiuso la top ten i due piloti Honda Hayden e Bradl, con l’americano più pimpante oggi del tedesco.

Purtroppo non c’è stato nessun italiano nei primi dieci. Questo dovuto al fatto che sia Melandri sia Savadori sono caduti nella prima metà della gara, buttando via la buona prestazione che stavano ottenendo.

Questa che trovate nel link seguente è la classifica di Gara 2 ad Assen che si è appena conclusa:

In classifica generale inutile dire che è sempre Johnny Rea a comandare. L’inglese ora dopo l’ennesima doppietta ad Assen, dove è imbattuto da ben 4 anni, è salito a quota 195 punti.
In seconda posizione c’è Sykes con 131 che ha scavalcato Davies ora terzo a quota 111.
Seguono ancora più staccati Melandri a 97 e i due piloti Yamaha Lowes e van der Mark rispettivamente a 76 e 62 punti.
Il prossimo round del Mondiale Superbike si svolgerà ad Imola tra due settimane.
Ci aspettiamo ancora gare combattute e soprattutto vedremo se qualcuno saprà interrompere il dominio di Johnny Rea in questo campionato Superbike 2017!