Superpole da record ad Assen per uno spaziale Jonathan Rea!!

Ci aspettavamo un dominio in qualifica di Johnny Rea e così è stato. Quello che non ci aspettavamo era una pole position sotto il record della pista fatto segnare in gara dalla MotoGP e più precisamente dalla Honda di Marc Marquez in 1’33’617.

Rea è riuscito a stampare il crono di 1’33”577, staccando di ben 2 decimi il compagno di squadra Tom Sykes, che ha fatto un ottimo giro in qualifica.

Terzo posto ma lontanissimo dai primi due per Chaz Davies, che paga a Rea ben 9 decimi. Vicinissimi i due invece al parco chiuso dopo le qualifiche. Infatti Davies e Rea hanno avuto una discussione accesa per una manovra scorretta di Johnny nei confronti di Chaz.

Il pilota della Kawasaki al termine del suo giro veloce ha rallentato e ha creato problemi nel 2° settore della pista a Davies, che lo ha trovato in piena traiettoria e ha dovuto abortire il suo secondo giro lanciato.

Screzi che potrebbero condizionare non poco Gara 1 che partirà tra poco più di un’ora.

Proseguendo nel vedere i risultati della SP2, troviamo un ottimo quarto posto per Savadori con l’Aprilia e un buon 5° posto per Marco Melandri davanti all’altra Aprilia di Laverty.

In terza fila troviamo Forés, van der Mark e Torres, mentre in quarta fila ci sono Hayden, Camier e Lowes.

Nella Superpole 1 i piloti più veloci erano stati Forés con la ducati del team Barni e Hayden con la Honda CBR. Entrambi poi sono avanzati in SP2.

Tra poco più di un’ora scatterà il via per gara 1 e ci attendiamo grande spettacolo. Capiremo soprattutto se qualcuno sarà in grado di fermare l’egemonia ad Assen di Jonathan Rea.

Nel frattempo qui sotto trovate i risultati della SP2 e della SP1, che formano poi la griglia di partenza di gara 1 che scatterà alle 13:

Results

Results