Supersport 300 – Una wildcard “rosa” al Motorland Aragon!

È di oggi la notizia che al via del primo, storico round del mondiale Supersport 300 ci saranno tre ragazze! Alle iscritte a tempo pieno Avalon Biddle e Ana Carrasco, infatti, si aggiungerà la spagnola Andrea Sibaja Moreno, che prenderà parte al weekend di gara aragonese come wildcard in sella a una Honda CBR500RR del proprio team DEZA-Córdoba Patrimonio de la Humanidad.

Sibaja, classe 1992 di Córdoba, è una pilota conosciuta e apprezzata in patria per le sue ottime prestazioni nei campionati spagnoli. Nel 2014, grazie alla vittoria del campionato andaluso 600cc, è diventata la prima ragazza a trionfare in un campionato misto maschi/femmine con una moto di grossa cilindrata. Nelle ultime due stagioni ha preso parte alla Kawasaki Z Cup, monomarca che si svolge in concomitanza con alcune tappe del CEV, conquistando diversi piazzamenti a punti tra cui due top 10 ottenute a Valencia (10° posto nel 2015 e 9° posto un anno fa). Inoltre, l’anno scorso ha gareggiato anche nella Copa de España Feminina promossa dalla RFME, dove si è laureata vicecampionessa nella categoria Open600 grazie anche alle vittorie ottenute a Jerez e Navarra.

Andrea con una delle coppe conquistate nel trofeo femminile

Con Andrea Sibaja sale a quattro il numero delle ragazze che vedremo al via di almeno una gara della SSP300. Ricordiamo infatti che più in là Biddle e Carrasco saranno affiancate in almeno due occasioni dall’estone Anastassia Kovalenko.

Mucha suerte, Andrea!

Immagine principale: Andrea Sibaja in azione nella Kawasaki Z Cup. Photo Credit: Paco Peña