Supersport – E il primo poleman dell’anno è…Patrick Jacobsen!

Si è svolta nella nottata italiana, prima di Gara 1 Superbike, la prima Superpole del mondiale Supersport 2017. I piloti della “classe di mezzo” del WorldSBK sono scesi in pista a Phillip Island per determinare la griglia di partenza della prima gara stagionale, la quale scatterà alle 3:30 ora italiana e potrà essere seguita sia su Mediaset (Italia 1 e Italia 2 in simultanea), sia su Eurosport 1 (canale 210 di Sky e 372 di Mediaset Premium).

La prima pole position del 2017 per il WSS è andata all’americano Patrick Jacobsen, in grado di chiudere al primo posto le qualifiche dopo aver fatto segnare il miglior tempo anche in tutte le sessioni di prove libere. L’americano della MV Agusta sta dominando la scena ed è sicuramente il candidato numero 1 alla vittoria.

Il newyorkese, domani, dovrà comunque vedersela con avversari molto tosti a cominciare dal francese della Honda Jules Cluzel, piazzatosi secondo dopo aver girato insieme a “PJ”, e dall’italiano Federico Caricasulo, capace di chiudere la SP2 in terza posizione nonostante una scivolata nella parte conclusiva della sessione.

La seconda fila sarà aperta da Kyle Ryde, pilota del team Puccetti Racing bravissimo a chiudere in testa la SP1 per poi tirar fuori un ottimo giro nella seconda Superpole. L’inglese sarà affiancato da Lucas Mahias (compagno di squadra di Caricasulo nel team GRT Yamaha) e Alex Baldolini.

In terza fila troveremo Roberto Rolfo, che partirà dall’ottava casella in mezzo a un “sandwich” inglese formato da Gino Rea e Kyle Smith, con l’alfiere del Team Lorini a chiudere un gruppo di nove piloti riuniti in meno di un secondo.

Queste le posizioni degli altri italiani: 12° Michael Canducci (che ha superato la SP1 insieme a Ryde), 19° Christian Gamarino e 24° Davide Pizzoli.

Purtroppo va segnalata la caduta del giapponese Hikari Okubo, finito a terra alla curva 11 durante la Superpole 2 e tagliato fuori dalla gara di domani a causa della frattura di una clavicola.

In conclusione capitolo wildcard: Anthony West partirà dalla 22esima posizione dopo aver accusato continui problemi tecnici dall’inizio del weekend, mentre Matthew Edwards è stato dichiarato non idoneo a scendere in pista dopo la caduta di ieri. Ancora non si sa se il 45enne del team Euro Twins Brisbane potrà scendere in pista domani nel Warm Up per giocarsi la sua ultima chance di partecipare alla gara (ieri è rimasto lontano dal 107% in entrambe le FP).

Potete consultare la griglia di partenza completa qui: http://resources.worldsbk.com/files/results/2017/AUS/SSP/Q2A/GRI/StartingGrid.pdf?version=cfcd208495d565ef66e7dff9f98764da

Photo Credit: worldsbk.com