Superstock 1000 e Supersport 300 – Il team Benjan Racing si prepara per la stagione

La prima gara stagionale del Campionato Europeo Superstock 1000 e del mondiale Supersport 300 si avvicina e le squadre si stanno preparando in vista del round che si svolgerà tra due settimane al Motorland Aragon. Tra queste c’è il team Benjan Racing di Rob Vennegoor, che prenderà parte alla SSP300 con la neozelandese Avalon Biddle (e sotto il nome di Sourz Foods – Benjan Racing) e alla STK1000 con Wayne Tessels, Glenn Scott e Toni Finsterbusch (che rappresenteranno il team Agro On – Benjan Kawasaki).

Negli ultimi sette giorni la squadra olandese ha svolto dei test prima ad Almería e poi a Jerez de la Frontera. Entrambe le sessioni sono state molto positive e i piloti, con l’eccezione di due dei quattro giorni passati ad Almería, hanno trovato condizioni meteo favorevoli che gli hanno permesso di scendere in pista per migliorare il feeling con le rispettive moto.

Avalon Biddle ha fatto progressi importanti in sella alla Kawasaki Ninja 300 e la squadra non vede l’ora di vedere dove si posizionerà nel gruppone (36 piloti iscritti a tempo pieno) che vedremo al via del nuovo campionato.

“Avgas”, vincitrice della Women’s European Cup l’anno scorso e nel 2015 e campionessa neozelandese Superlites due anni fa. Sarà una delle due ragazze al via della SSP300 (l’altra è Ana Carrasco).

Per quanto concerne Glenn Scott, il 25enne australiano ha fatto grandi passi avanti e sta piano piano ritrovando le giuste sensazioni dopo il lungo stop che lo aveva tenuto lontano dalla pista per 10 mesi. Ricordiamo infatti che un anno fa, al Motorland Aragon, Scott era caduto durante le prove libere e si era procurato la frattura di tibia e perone della gamba sinistra, infortunio a causa del quale è dovuto stare fermo per tutta la stagione (con in mezzo anche un tentativo di rientro fallito in occasione del round di Donington Park). La strada è ancora lunga, ma c’è grande fiducia sia da parte del pilota di Sydney, sia da parte del team.

Scott. Nel 2007 ha vinto il campionato australiano 125cc e nel 2013 è stato il miglior pilota privato nel campionato australiano Superbike. Passa alla Stock1000 dopo due stagioni (di fatto una, visto il grave infortunio dello scorso anno) nel mondiale Supersport.

Diversamente dai due piloti già menzionati, Toni Finsterbusch e Wayne Tessels avevano già fatto dei test in sella alle proprie Kawasaki Ninja ZX-10RR. Le due sessioni svolte in Andalusia hanno permesso a “Fibu” e “Ice Rabbit” di prendere ancor più confidenza con la nuova moto della casa di Akashi.

Finsterbusch. Nel biennio 2012/2013 ha preso parte al mondiale Moto3 ottenendo come miglior piazzamento un 11° posto al Gran Premio di Germania 2012. La stagione 2017 sarà per lui la seconda nella ex-FIM Cup.
Tessels. Nel 2014 è stato vicecampione europeo Superstock 600 grazie anche a tre podi e altri due piazzamenti nella top 5 (su 7 gare). È alla sua terza stagione nella categoria.

Appuntamento al Motorland Aragon, dove i quattro alfieri del team Benjan Racing cercheranno di iniziare bene la stagione.