Superstock 1000 – TripleM Racing si prepara per la stagione 2017

Tra le squadre che hanno preso parte agli scorsi test di Jerez de la Frontera c’è il team TripleM Racing, impegnato da alcuni anni nella classe Superstock 1000.

Dopo alcuni anni con Ducati, la compagine gestita da Manuel Cappelletti è passata alla Kawasaki e ha sfruttato i due giorni di prove per prendere confidenza con la ZX-10RR della casa di Akashi. Per quanto riguarda i piloti, Ilya Mikhalchik ha cercato di migliorare il proprio feeling con la 1000cc (va ricordato che l’ucraino viene dalla Supersport), mentre Marc Moser ha pensato soprattutto a togliersi di dosso la ruggine e prendere confidenza con una moto diversa da quella che il ragazzo di Francoforte ha guidato nelle scorse stagioni.

La giornata di mercoledì ha visto Mikhalchik ottenere un best lap in 1’44’451 a soli 39 millesimi dal tempo fatto segnare da Jérémy Guarnoni, pilota con molta più esperienza di lui nella categoria. Moser, invece, ha preferito affinare il proprio feeling con la Kawasaki e non si è concentrato sul tempo.

Il giorno dopo la pioggia ha stravolto i piani del team tedesco, ma Ilya e Marc non sono rimasti con le mani in mano e sono scesi ugualmente in pista per provare la moto in configurazione da bagnato.

Il bilancio finale è positivo: Moser ha acquisito un buon feeling con la Kawasaki e Mikhalchik è sempre più a suo agio con la moto e con la squadra. Manuel Cappelletti è soddisfatto dei test e ha apprezzato, in particolare, l’aggressività dell’ucraino e la velocità con cui è arrivato a stampare tempi competitivi.

Il team TripleM Racing tornerà in pista dal 20 al 22 febbraio a Valencia.

.