UPDATE: Hayden ha passato la notte ma rimane in condizioni critiche

Continua la gara più importante della vita per Nicky Hayden che rimane comunque in gravissime condizioni dopo l’incidente stradale di ieri. Spostato al Bufalini di Cesena nel reparto di rianimazione nel tardo pomeriggio, il 36enne americano era rimasto incosciente con i medici che si sono impegnati e si stanno impegnando nel tenere in vita il campione del mondo MotoGP 2006.

L’ultimo bollettino medico del giovedì mattina spiega che le condizioni di “Kentucky Kid” sono rimaste invariate rispetto alla sera della giornata prima, con i medici che sono preocuppati soprattutto per l’emoraggia celebrale che indebolisce Hayden e rende momentaneamente impossibile qualunque tipo di operazione. Insieme ad esso sono stati riportati anche fratture al femore e al bacino con politraumi al cranio e al torace. L’impegno attuale è nel cercare di alleggerirgli la pressione sul cervello per capire se sarà possibile operarlo nelle prossime ore. Il prossimo bollettino medico è previsto per le 12:30 di giovedì.

Intanto a Rimini le forze locali stanno cercando di ricostruire la scena dell’incidente. Hayden sarebbe stato investito da un 30enne con la Peugeot 206cc mentre era solo. L’impatto sarebbe stato così violento da far volare l’americano prima contro il parabrezza della macchina e poi contro l’asfalto mentre la bici piegata finiva nel fosso a lato della strada. Hayden è diventato incosciente ed è stato portato subito all’Infermi di Rimini con codice di massima gravità.