Ducati: vertebra rotta per Chaz Davies!

In un mondiale già abbastanza complesso per Chaz Davies, Marco Melandri ed il resto del team Ducati, piove sul bagnato.
Gli esami strumentali hanno infatti evidenziato una lesione per processo trasverso della vertebra L3.

Nulla di particolarmente grave, visto che il processo trasverso non va ad inficiare particolarmente la mobilità del soggetto e non comporta pericoli a livello sanitario per Davies. 
Chaz dovrà osservare un lungo periodo di riposo e, forse, potrà tornare in pista a Laguna Seca.

Al pilota inglese va comunque dato il merito di essersi subito rialzato per tentare di rialzare la sua Ducati e provare a finire la gara ma, purtroppo per lui e per la Ducati, questo non è stato possibile.
Una volta giunti in America, Chaz Davies dovrà sottoporsi agli esami clinici e strumentali necessari ad ottenere il responso “fit to race” dal team medico.
Ovviamente la Ducati effettuerà degli esami sul pilota britannico prima della partenza, in modo da trovare un eventuale sostituto per il round di Laguna Seca. Se Davies non dovesse farcela, la scelta potrebbe ricadere su Pirro.