TCR Bahrain – Dusan Borkovic regala un’altra vittoria ad Alfa Romeo

Gara 2 della TCR senza storia a Sakhir! Dusan Borkovic, scattato dalla prima fila, domina la gara dall’inizio alla fine senza essere mai veramente contrastato da qualcuno. Davvero una gara perfetta per il serbo, capace di regalare ad Alfa Romeo GE-Force la seconda vittoria stagionale dopo quella conquistata da Kajaia (oggi fuori per problemi) a Rustavi in Gara 1.

Secondo e terzo gradino del podio per il team Lukoil-CraftBamboo, capace di completare il podio con le Seat Léon di James Nash e Hugo Valente. Quinto posto per un ottimo Roberto Colciago, autore di una prestazione più che dignitosa dopo la vittoria conquistata ieri in Gara 1, mentre davanti al 49enne di Saronno ha chiuso in quarta posizione Jean-Karl Vernay.

Non sfrutta la partenza dalla pole position e rovina la gara con alcuni errori Ferenc Ficza, mentre la top 10 viene completata da Pepe Oriola, Attila Tassi (spentosi dopo una bella partenza), Stefano Comini e Gianni Morbidelli, con questi ultimi due in lotta per la nona posizione nei passaggi finali della gara. 12° posto per Michela Cerruti, mentre Giacomo Altoè si è ritirato dopo due giri.

Da segnalare che Borkovic è stato messo sotto investigazione per aver oltrepassato i limiti della pista alla seconda curva poco dopo la partenza.

Ora il campionato vede davanti a tutti tre piloti vicinissimi tra loro. Jean-Karl Vernay, infatti, è in testa con 52 punti davanti a Borkovic (51) e Colciago (50).

Ecco i risultati completi: http://tcr-series.com/images/events/2017/02_Bahrain/Results/2017_TCRInt_02_Bahrain_Race2provisional.pdf