La Ginetta LMP1 avrà Mecachrome come fornitore di motori

Il WEC 2017 sta per cominciare con il Prologo che si terrà proprio a Monza il 1 e 2 di Aprile. Da qualche altra parte però si sta già pensando per l’anno successivo, dove un costruttore del Regno Unito farà un debutto abbastanza importante nel mondo dei prototipi. Si parla della Ginetta e della sua nuova LMP1 che debutterà nel 2018 e che proprio ieri ha annunciato Mecachrome come partner motoristico del costruttore brittanico.

L’azienda francese, ex-fornitore in F1 di Williams e Benetton nel 1998(quest’ultima però venne ribattezzata Playlife) e attuale fornitore nella GP2 e GP3 monterà un V6 sovralimentato(cilindrata non ancora specificata) dentro la nuova biposto. Questo motore verrà messo anche nella GP2 per il 2018, sostituendo il V8 aspirato. In questo progetto è coinvolto anche il nostro Paolo Catone, ex-progettista della Peugeot 908 e della BR01. La Ginetta presenterà questo mese in un evento dedicato il suo programma LMP1 e i primi test cominceranno subito dopo la 24 Ore di Le Mans.

Qui le parole di Ewan Baldry, Direttore Tecnico della Ginetta: “Siamo lieti di lavorare con Mecachrome sul motore della Ginetta LMP1. Entrambe le parti vedono il panorama LMP1 come l’occasione perfetta per essere coinvolte nel progetto e non vediamo l’ora di un 2017 molto eccitante“. Attesa snervante anche per Bruno Engelric, Manager della Mecachrome Motorsport: “Siamo molto impazienti di lavorare con Ginetta nel programma LMP1. Abbiamo trascorso del tempo col team in Gran Bretagna e in Francia, ed è chiaro che entrambi godono di un personale fantastico che lavora al progetto, e non vediamo l’ora di guardare al futuro“.