Pier Guidi sostituirà Bruni!

Alessandro Pier Guidi sarà il sostituto di Gianmaria Bruni al volante della Ferrari 488 GTE #51 che prende parte al mondiale endurance 2017.

Alessandro Pier Guidi è un volto già noto per gli appassionati di endurance, visto che già da anni è attivo nei programmi GT di Ferrari e sempre con AFCorse.

Pier Guidi ha disputato l’edizione della 24 Ore di Le Mans 2016 proprio con Bruni e Calado, risultando il più veloce in prova e tirando fuori un’ottima prestazione in gara. Inoltre, sembra che la scelta di Pier Guidi sia un pò in contrapposizione rispetto a quanto visto a Vallelunga qualche settimana, quando sul tracciato laziale si sono ritrovati diversi piloti per un’eliminatoria che avrebbe dato il nome del sostituto di Bruni.

Proprio l’italiano sembrava sfavorito rispetto a Molina e De Vries, piloti decisamente più giovani. Inoltre, sembrava ci fosse molto interesse da parte della Ferrari di tenerlo in America a per gli altri impegni GT a cui le vetture del Cavallino Rampante partecipano.

Sembra anche che a Vallelunga, a concorrere per il sedile di Bruni, ci fosse anche Lucas Di Grassi, ex pilota Audi LMP1 e attualmente impegnato in Formula E. Sicuramente il brasiliano potrebbe essere una pedina importante per la Ferrari, che sembra voglia valutarne il suo impiego per impegni futuri.

Su Pier Guidi, pilota piemontese attivo da oltre 10 anni con Ferrari, ci sono alcuni risultati importanti a parlare chiaro: Alessandro ha conquistato la pole position alla 24 Ore di Daytona in categoria GT3 nell’edizione 2017 ed ha trionfato nel 2014.