WEC Toyota: Lopez salta la 6 ore di Spa

Alla vigilia del secondo appuntamento stagionale del WEC 2017, la Toyota Gazoo Racing ha comunicato che il proprio pilota José Maria Lopez non parteciperà alla 6 ore belga. Al pilota argentino gli era stato diagnosticato un piccolo danno alla vertebra in seguito all’incidente rimediato alla 6 ore di Silverstone(clicca qui per il report di gara), forzando il pilota a 2 settimane di riposo assoluto.

Purtroppo il 3 volte campione del mondo WTCC non ha ancora recuperato del tutto, e dopo l’ultima visita dal dottore Jacques Tropenat(FIA Medical Delegate), il team giapponese ha scelto di non rischiare il rientro a Spa, per fare in modo che possa essere al massimo della forma per il mese di Giugno, quando ci sarà la celebre 24 ore di Le Mans(con tanto di test di preparazione per il 4 di giugno).

Per la 6 ore belga non ci sarà nessuna sostituzione in casa Toyota: così Mike Conway e Kamui Kobayashi saranno gli unici piloti a guidare la TS050 Hybrid #7, mentre per gli altri 2 equipaggi è tutto confermato con Buemi-Davidson-Nakajima al #8 e Sarrazin-Kunimoto-Lapierre al #9.

Rimane comunque un amaro in bocca pesante per José Maria Lopez, con le sue parole: “Sono molto amareggiato nel non poter correre qui con la TS050. Mi sentivo abbastanza bene ma purtroppo per le caratteristiche del circuito sono stato consigliato a non prendere parte all’evento, visto che la priorità rimane Le Mans. Se fosse stato un altro circuito non avrei avuto problemi ma qui avrei dovuto affrontare una tra le piste più dure al mondo e soprattutto la compressione dell’Eau Rouge, e quindi abbiamo deciso insieme al team di dottori che era meglio non rischiare”.